Collettiva Geologika | Paradiso 20/19

AMBIENTE #1

9 > 14 luglio 2019

Prove per un’utopia necessaria

Azione d’arte, architettura e danza per politiche naturali in terra

Direzione artistica di Andrea Facchi

Un cantiere di arti, aperte e miste, per la realizzazione d’installazioni in terra cruda a misura di un’umanità liberata, nella creatività collettiva.

Costruire con le tecniche della terra cruda: abitare come plasmare o coltivare, semplicemente, la terra. Nello spazio aperto da questa utopia, la danza ritrova la potenza di moto creativo che dà origine all’universo. Un’istallazione in opera che plasma la terra con la danza, plasma anche il terreno possibile, per rimescolare ingredienti fondamentali come il maschile e il femminile.

Negli anfratti di Paradiso 20/19 s’incontrano Eve e Adam pronti a proporre la loro EvErsion anche delle identità fisse, verso un impasto diverso, verso la mescolanza collettiva di Rèvevolution, evento conclusivo e collettivo.
 

Programma

Tutte le fasi della lavorazione di Paradiso possono essere partecipate dal pubblico.

tutti i giorni ore 19, improvvisazioni e azioni di teatro e danza, tra cui EvErsion azione di danza in solo&mela, e poi condivisione del super food: la mela o un altro frutto. Molto gradite sono le mele in dono dai visitatori.

domenica 14 ore 17 Rèvevolution danza collettiva sulla terra guidata da Aurelia Delfino, che porterà a un un tableau vivant dedicato alla presa della Bastiglia. All’azione partecipano attori e danzatori, tra cui i ragazzi di Metropoliz_città meticcia.



Disponibile gratuitamente su App Store e Google Play
SCARICA L'APP