Dafne Tafuri | Crogiolo e Anche

#PROJECT ROOM

11 > 14 dicembre 2018

Una struttura sospesa a forma di crogiolo, antico vaso cinese utilizzato per le offerte sacrificali agli antenati, in cui tutti sono invitati ad entrare per provare a stare, prima di costruire un senso, come per gioco. I partecipanti sono poi invitati a rompere questa forma e a crearne di nuove con le tensioni della fascia elastica e dei singoli elementi che la intersecano, interagendo fra loro o da soli. Coloro che passano attraverso la trasmutazione del crogiolo, si fanno essi stessi vaso, contenitore di sostanze, cibi, che si trasmutano per effetto del fuoco. Quella del crogiolo è una rivoluzione lenta, data dalla trasformazione interna della sostanza, dei valori e delle cose.

L'“anche” del titolo è il passaggio da una forma aderente ad un pensiero costituito, ad una sua frantumazione che può essere nuova creazione, caos o non senso.


Il MACRO si trova a Roma, nel quartiere Salario-Nomentano, in via Nizza 138.

Si può accedere al museo anche da via Reggio Emilia 54.

MAPPA