Lucrezia Testa Iannilli | OTTANTA ESEMPLARI DI RAZZA SARDA ITALIANA | GASLIGHTING

CORTILE

5 > 10 novembre 2019

Il passaggio c’è stato. Lascia traccia nella presenza delle pelli. La lana delle pecore, che sarebbero dovute passare e che, alla fine, sono passate. Attraverso. Un segno che resta nello spazio. Un’identità diventata entità che in un luogo istituzionale, come il museo, è anche testimonianza decontestualizzata di una cultura subalterna.

Il manto delle pecore. La lana è il relitto di un naufragio che non ha preso la via degli scogli. Una massa grezza degli accumuli dei nostri sì.

Sucida. Non sudicia. La montagna di lana è materializzata, non rappresentata. Una ma(ta)ssa pronta a fagocitare. Gaslighting. Violenza psicologica che fa dubitare della propria memoria e percezione. Disorientandoci.

 

con il sostegno di

ègreen | fbtextiles | Carlo Giancaspro | Marisa Trampuz e Livio Tamagno | Veronica Orofino

 

PROGRAMMA

martedì 5 ore 18 presentazione di Daniele Camilli

tutti i giorni ore 17-20 intervento dell'autrice



Disponibile gratuitamente su App Store e Google Play
SCARICA L'APP