LAB FOR NEW IMAGINATIONS
The Book Club
Book launch

4 marzo 2022, ore 18.00 
#Agorà

Con la partecipazione di: Tobia Bandini, Paolo Bosca, Giulia Carpentieri, Edoardo Ferrari, Mida Fiore, Alessandro Manfrin, Giulia Ninotta, Sofia Tocca.

Medierà l’incontro Irene Angenica, Coordinamento Relazioni Pubbliche e Attività Educative del MACRO.

 

The Book Club è un progetto nato all’interno del programma Lab for New Imaginations del MACRO – Museo d’Arte Contemporanea di Roma, tenutosi a settembre 2021 e curato dal Dipartimento per l’Educazione Preventiva.

Alla sua prima edizione, il programma educativo Lab for New Imaginations ha accolto otto artisti, scrittori, designer e curatori emergenti provenienti da ambiti differenti, i quali hanno abitato il museo per due settimane. In parallelo all’attività interna al museo, i partecipanti hanno incontrato curatori, collettivi, artisti e editori attivi sul territorio romano. In seguito, attraverso un processo di auto–organizzazione e con il sostegno periodico dei vari dipartimenti del museo, ha preso corpo la progettazione collettiva di un progetto editoriale. 

 

The Book Club è una free press pubblicata in unica uscita e in cui si hanno la scansione, l’accostamento e la stratificazione di materiali editoriali eterogenei. Le immagini e i testi contenuti sono stati avvicinati e sovrapposti con l’intento di creare, pagina per pagina, nuove sinergie. Così facendo, i partecipanti si sono interrogati sui temi della traduzione tra i media e dell’autorialità individuale e collettiva. 

 

The Book Club sarà presentato attraverso una tavola rotonda durante la quale i partecipanti racconteranno la natura polifonica, la genesi e il processo inedito del progetto. L’incontro sarà anche un’occasione per continuare a riflettere, insieme al pubblico del MACRO e alle realtà che hanno collaborato alla realizzazione del Lab for New Imaginations, sui temi affrontati dal progetto e per distribuire gratuitamente il quotidiano, che sarà esposto e disponibile presso il tetto dell’auditorium del museo. 

  

L’incontro si svolgerà presso il tetto dell’auditorium.
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.