JULIE PEETERS
Handouts from Daybed 

La mostra Daybed si è svolta nella sezione IN-DESIGN (8 luglio 2021 – 24 ottobre 2021) come un ritratto della ricerca della graphic designer Julie Peeters. La sua interpretazione e ricontestualizzazione continua delle immagini si basa su un approccio che ricerca e trova ispirazione in diverse discipline. La mostra era suddivisa in capitoli in ordine cronologico e accompagnata da una serie di eventi. Peeters ha sostituito il ruolo centrale dell’autore concentrandosi sull’importanza dello spazio e sul dialogo con gli ospiti che ha invitato. Questo spirito collaborativo si è concretizzato in un oggetto che assume molteplici funzioni: il daybed, diventato piattaforma per progetti, incontri e conversazioni con diverse realtà del mondo della moda, del design, del cinema, dell’architettura e dell’editoria. Il daybed, infatti, è parte integrante della pratica di Peeters: la aiuta e ci lavora quotidianamente. È un luogo che inquadra, presenta, articola e disarticola i suoi esperimenti e lavori in corso. Quindi questo mobile è sia agente che struttura di supporto. 

 

Di seguito è possibile scoprire l’evoluzione della mostra attraverso i suoi cinque capitoli consecutivi in una serie di brochure realizzate appositamente per Daybed, disponibili in forma cartacea durante tutto il progetto così da poter essere portati a casa gratuitamente dai visitatori. Ogni pdf scaricabile contiene la brochure per ogni capitolo, incorporando elementi relativi all’esperienza della sala espositiva stessa, facendole riferimento e accrescendola. 

 

Queste brochure sono state realizzate in stretta collaborazione con Lisa Andreani (editore) e Scott Ponik (design). 

CAPITOLO 1
scarica (.pdf)

CAPITOLO 2
scarica (.pdf)

CAPITOLO 3
scarica (.pdf)

CAPITOLO 3, program
scarica (.pdf)

CAPITOLO 4
scarica (.pdf)

CAPITOLO 5
scarica (.pdf)