16MM RUN
experimental film programme

Dal 17 dicembre 2021, ore 19
#Agorà

Il 17 dicembre ha luogo il primo appuntamento di 16MM RUN, una rassegna cinematografica sperimentale della durata di un anno in cui la fisicità del film e del cinema può essere rivissuta in senso letterale: una selezione di lungometraggi e cortometraggi verrà proiettata mensilmente nel loro formato originale, la pellicola in 16mm.

 

Introdotta nel 1923 da Eastman Kodak, questa pellicola aveva inizialmente una struttura a perforazioni di trascinamento ed era destinata a film muti. Successivamente si diffuse, arrivando ai giorni nostri, la versione mono-perforata, così da ospitare su uno dei due lati la colonna sonora.

 

16MM RUN è un inno alla fisicità del film, pensato per presentare una selezione di autori e titoli fuori dai circuiti mainstream, non facilmente reperibili o raramente proiettati in Italia. Il programma comprende principalmente film d’avanguardia e sperimentali degli anni ’60, ’70 e ’80 senza seguire uno specifico focus tematico.

 

Il progetto è realizzato in collaborazione con Villa Lontana.

 

Le proiezioni si svolgeranno presso la sala cinema.
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

 

Con il supporto di Fondazione Dino ed Ernesta Santarelli.

 


 

Villa Lontana è uno spazio artistico indipendente di Roma, curato da Vittoria Bonifati, che lo ha avviato nel 2018 in collaborazione con Jo Melvin. Il primo ciclo di mostre d’arte contemporanea ha creato piattaforme fluide di incontro tra le sculture e i manufatti antichi della Collezione Santarelli e pratiche artistiche contemporanee. La collezione, intesa come archivio, è il punto di partenza per il programma curatoriale di Villa Lontana che comprende mostre, pubblicazioni, edizioni d’artista e progetti sonori. Villa Lontana Records è un’etichetta discografica lanciata nel 2019 che risponde al programma curatoriale di Villa Lontana.