PRESTO!?
Four Musical Procedures
Featuring James Ferraro, Florian Hecker, Chal Ravens, Timur Tokdemir

10 febbraio 2022 – 12 giugno 2022  
#Musica da Camera

Four Musical Procedures è una mostra dedicata a Presto!?, etichetta sperimentale caratterizzata da una ricerca che si muove al di fuori delle regole discografiche in un intenso dialogo con l’arte contemporanea e il design.

Fondata a Milano nel 2008 dal musicista elettronico Lorenzo Senni, Presto!? nasce dal desiderio di rendere omaggio e collaborare con musicisti e artisti che lo ispirano. Questo lo ha portato a pubblicare quasi quaranta dischi di autori provenienti da tutto il mondo, attraversando più generazioni e generi musicali, oltre chei confini tra discipline creative.

 

Il progetto offre all’etichetta la possibilità di esplorare la mostra come spazio dove mettere in atto una serie di processi che normalmente si sviluppano nel contesto della musica contemporanea. Il primo incontro tra Presto!? e il visitatore si svolge appena fuori dalla sala per l’ascolto. Lungo le pareti e il pavimento sono esposte una serie di scatole di cartone contenenti i prodotti collaterali delle attività dell’etichetta – vinili, inviti, poster… – e una fotografia della prima sede di Presto!? a Milano, scattata nel 2011 da Senni. Offrendo una finestra attraverso la quale osservare il caos quotidiano e il rumore di fondo del processo creativo, i materiali esposti agiscono come oggetti di scena che svelano il backstage prima dell’ingresso sul palco, in questo caso nella sala per l’ascolto.

 

All’interno della sala, la mostra si articola in quattro capitoli sviluppati come installazioni sonore create appositamente da altrettanti artisti dell’etichetta: la giornalista musicale Chal Ravens, il produttore Emir Timur Tokdemir, conosciuto come Mechatok, l’artista Florian Hecker ed il musicista sperimentale James Ferraro. A segnalare ciascun capitolo sono dei neon con dei simboli grafici che, nel loro insieme, agiscono come un faro, dettando il ritmo della mostra.

 

Tramite l’articolazione in capitoli, Senni vuole rispecchiare l’eterogeneità musicaledella label,così come la varietà di approcci e procedure con cui gli artisti contemporanei si esprimono nelle loro pratiche musicali –siano esseconcettuali, gestuali, materiali o collaborative –espandendoi confini del concetto di “audio”. Presto!? afferma così il ruolo dell’etichetta come piattaforma per la contaminazione di idee, in questo caso sperimentando con il formato espositivo, e si interroga su i vari modi con i quali le professioni musicali contemporanee possono essere rappresentate. Four Musical Procedures culmineràin una performance live in primavera.

 

 

Capitolo 1
Dal
10 febbraio

Il primo capitolo è una trasmissione radio di Chal Ravens, della durata di sessanta minuti, dedicata al “back catalogue” di Presto!? e alla portata inesplicabile e eterogenea dell’etichetta. Con base a Londra, Ravens è una scrittrice e conduttrice radio che indaga la musica elettronica proveniente da tutto il mondo e le “club culture” che si intersecano con altre idee, l’arte e la politica. 

 

 

Capitolo 2
Dal 16 marzo

Il secondo capitolo è costruito attorno a una serie di pezzi strumentali composti da Emir Timur Tokdemir, conosciuto anche come Mechatok. Originariamente prodotti come basi per canzoni ancora non scritte, oggi esistono come strutture rimanenti, vuote, e con una qualità quasi architettonica. Mechatok è un musicista elettronico e producer basato ad Amsterdam che ricerca nuove prospettive nella musica pop ed elettronica. 

 

 

Capitolo 3
Dal 14 aprile

Il terzo capitolo presenta una serie composta da sei pezzi monografici generati da un computer e composti da Florian Hecker per l’occasione. Ciascun lavoro è stato creato per un giorno specifico della settimana, introducendo uno scenario di ascolto in relazione alla scala, la differenza, le similitudini, la resistenza, e le sottigliezze sonore. Il progetto è il risultato di un lavoro in corso d’opera sui sistemi input/output e sull’analisi e successiva risintesi del suono. Hecker è un artista tedesco attivo dal 1996 nella scena della musica elettronica contemporanea. Il suo lavoro unisce le capacità percettive e di ascolto umane e machine-based e come queste si relazionano a contesti sensoriali corporei ed ambientali.

 

 

Capitolo 4
Dal 14 maggio

 

Il quarto capitolo presenta un pezzo corale a quattro voci di James Ferraro. Scritto per Soprano, Alto, Tenore e Basso, il lavoro agisce sia come embrione concettuale che come teaser al suo prossimo album. Ferraro è un artista americano versatile e trasversale, responsabile di centinaia di uscite, dal suo debutto come parte del duo noise sperimentale, The Skaters, a metà degli anni 2000.

 

 

 

La mostra è promossa da Roma Culture.

 

 

Presto!? è un’etichetta discografica sperimentale con sede a Milano fondata da Lorenzo Senni nel settembre del 2008. Concepita fin dall’inizio con un respiro internazionale, ha pubblicato fino a oggi quasi quaranta dischi. Assegnando lo stesso rilievo alla sperimentazione e all’avanguardia della musica da club, Presto!?  ha lavorato con un’ampia varietà di musicisti tra cui: John Hudak, Florian Hecker, DJ Stingray, James Ferraro, Caterina Barbieri, Theo Burt, Vipra, Gabber Eleganza e Triad God.
Il suo decimo anniversario è stato celebrato con Polimorfismo 27 x PRESTO!? che si è svolto nel 2018 al Berghain, prendendo possesso per una notte del famoso club di Berlino. Nel 2019 Presto!? ha organizzato l’evento Feedback positivo presso l’Hangar Bicocca di Milano.