PLAYMEN: UN ALBUM
Con interventi di Vega, Carlo Antonelli, Maria Luisa Frisa, Michele Masneri.
Con contributi di Fulvio Jacometti, Mauro Piccini, Pier Francesco Pingitore, Bruna Reali, Roberto Rocchi.

3 febbraio 2021 – 30 maggio 2021
#Studio Bibliografico

Alla rivista Playmen (1967 — 2001), edita a Roma da Adelina Tattilo è dedicata la prima “uscita” di STUDIO BIBLIOGRAFICO, sala focalizzata sull’universo editoriale, tra magazine, fanzine e libri. Tra le prime riviste del filone erotico soft-core in Italia, questa avventura editoriale si è distinta dalle corrispettive straniere per una eclettica sperimentazione.

Playmen ha sfidato il “comune senso del pudore” con un mix unico di giornalismo d’inchiesta, costume, fotografia d’autore, narrativa, fumetto ed erotismo patinato che l’ha portata ad ospitare nelle sue pagine alcune delle personalità culturali più interessanti dei suoi anni.

 

La mostra espande i materiali bibliografici in un allestimento video realizzato da Vega, e si anima degli interventi dal vivo di Carlo Antonelli, Maria Luisa Frisa e Michele Masneri, oltre che delle testimonianze di alcuni dei diretti protagonisti come Fulvio Jacometti, Mauro Piccini, Pier Francesco Pingitore, Bruna Reali e Roberto Rocchi.

 


 

Con il coordinamento di Sara Catenacci (curatoriale) e Lorena Stamo (produzione)
Assistenti alla ricerca e produzione: Giulia Caruso, Maria Vittoria Di Sabatino, Alessia Procopio
Exhibition design: Marco Campardo
Allestimento: Fabio Pennacchia
Servizi audiovisivi: STEP srl
Realizzazione grafica: SP Systema

Un sentito ringraziamento a: Roberto Balsamo, Manuela Balsamo, Dario Biagi, Antonella Niccolai, Lorenzo Trivelli, Davide Rossi Doria.

Per la realizzazione della mostra si ringraziano: Bloodbuster, Milano; Libreria d’occasione “Simon Tanner”, Roma; Rai Direzione Teche, per la concessione del materiale registrato.