Selezione di 13 video dalla Germania


MAXISCHERMO

3 > 6 settembre 2019

Annegret Bleisteiner
Inside out_ my hiding places_ part one
Germania 2018, 7’45’’
Una esplorazione della natura attraverso la “superposizione” di sequenze video, che trasforma scorci quotidiani di stanze, cascine e ripari per le barche in serbatoi di creatività.

Wolfgang L. Diller
Gentrificazione: il livello successivo
Germania 2019, 10’
L’arte al servizio della estetizzazione dei cosiddetti “quartieri creativi”, lunapark contemporanei e strumenti della dittatura del mercato globale.

Sarah Doerfel
Voglio e non/ from A to B
Germania 2017, 13’09’’
Ispirandosi ai “non-luoghi” di Marc Augé, l’artista associa sequenze d’immagini in movimento a fotografie analogiche scattate in diverse città del mondo.

Neil Goldberg
Surfacing
Germania 2010-2011, 15’
I passanti sbucano dalla metropolitana nella confusione della città, accomunati dalla vulnerabilità che trapela dai loro volti.

Phoebe Lesch
La statua che respira / Die Statua atmet
Germania 2015, 1’24’’
La statua di pietra che ha dato il nome alla mostra omonima è avvolta dai rumori di lavorazione nella bottega dove è stata realizzata.
Musica di Andrea Veltroni
Germania 2017, 6’02’’
Shinn Maeda
Das sanfte Licht
«Was ich früher war, ist die Umgebung, die Umgebung ist ich».
(Ciò che ero in passato è l’ambiente, l’ambiente sono io.)

Eva Ruhland
Großwetterlage II / macro weather situation II
Germania 2019, 15’30’’
Un mappamondo con al centro l’Europa, le città più importanti e le potenziali rotte di fuga.

SAGSI Group (Antonia Baehr, Sigrid Keil, Georg Klein, Isabell Spengler, Steffi Weismann)
Inside the Tiger
Germania 2014, 2’17’’
Quattro persone prendono parte al programma del Tasmanian Tiger Immersive Self-Therapy, in cui i partecipanti si immedesimano in una tigre estinta della Tasmania.

Lisa Stertz
LOVE. Introduction
Germania 2015, 6’21’’
Una riflessione sull’amore e le sue diverse fasi: dal provare un senso di rifugio (cocooning) al districarsi, decostruirsi, slegarsi.

Tamiko Thiel and /p
Unexpected Growth
Germania 2018, 2’25’’
Dal terrazzo del Whitney Museum di New York, lo smartphone offre uno sguardo sul futuro: un mondo sommerso dall’acqua, popolato da coralli che hanno imparato a ripararsi dai rifiuti di plastica.

Toffaha (Rasha Ragab + Christoph Nicolaus)
Nile Bride
Germania 2016, 7’05’’
I filmati della coppia di artisti di origini tedesca ed egiziana, ripresi in un cimitero preistorico sardo e in un villaggio nubiano nei pressi del Nilo

Essi Utriainen
Smell that Smell
Germania 2016, 5’20’’
Il film è ispirato a un pezzo della band Dærren Sørgen: la voce intensa di Ken Brown sembra quella di una persona immersa nel proprio mondo interiore che guarda il mondo passare fuori da una finestra.
Musica di Dærren Sørgen (Ken Brown, Bernd Müller, Wilfried Petzi, Oliver Westerbarkey)

Steffi Weismann
Car Event – Johannesburg Interventions
Germania 2007, 3’14’’
Come tanti "bianchi", l‘artista attraversa il centro di Johannesburg da solo a bordo di una macchina: il suo intervento performativo suscita ilarità tra i passanti.



Disponibile gratuitamente su App Store e Google Play
SCARICA L'APP